Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Pellegrinaggi, un aiuto concreto per la Terra Santa

l'editoriale
19 luglio 2011
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Il modo migliore per aiutarci? Venite in Terra Santa! Abbiamo sentito innumerevoli volte, nelle scorse settimane, durante due brevi soggiorni in Israele e Palestina, questa frase. «Di fronte alle paure che suscitano le turbolenze nel mondo arabo – ha spiegato per esempio il vescovo ausiliare di Gerusalemme mons. William Shomali – dovete dire con forza che la Terra Santa è sicura. E che noi cristiani abbiamo bisogno di non essere abbandonati».

Dall’inizio di gennaio, soprattutto dopo la rivoluzione egiziana, le agenzie hanno ricevuto molte disdette da parte di gruppi di pellegrini, tanto che attualmente siamo al di sotto della media stagionale di presenze. Ma qualche buona notizia inizia ad arrivare: dall’agosto in avanti, sembra stiano riprendendo a pieno regime le prenotazioni.

Nel 2010 il turismo in Israele ha battuto ogni record: 3 milioni e 300 mila visitatori, con un aumento del 23 per cento rispetto al 2009 (che già era stato eccezionale, anche per effetto della visita di Benedetto XVI). Nel primo semestre del 2011 il calo registrato è intorno al 4 per cento. Tra i visitatori della Terra Santa, continuano a detenere il primato i pellegrini cristiani, che costituiscono il 69 per cento del totale.

Un pellegrinaggio in Terra Santa, non dimentichiamolo, oltre a nutrire la nostra spiritualità, è uno strumento per portare concreta solidarietà alle comunità cristiane che vivono in un contesto difficile e a volte ostile. Un’occasione per riandare alle radici della nostra fede e per vedere con i nostri occhi i luoghi dove Gesù Cristo ha camminato e ha annunciato la Buona Notizia.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sfoglia l'Eco

Se non hai mai avuto modo di leggere Eco di Terrasanta, ti diamo la possibilità di sfogliare un numero del 2019.
Buona lettura!

Clicca qui
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme