Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Suor Maria Alfonsina «vangelo vivente» della Terra Santa

l'editoriale
10 dicembre 2009
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Il 22 novembre la basilica dell’Annunciazione a Nazaret è stata teatro di un evento storico per la Chiesa di Terra Santa: la beatificazione di suor Maria Alfonsina Ghattas, co-fondatrice delle Suore del Rosario di Gerusalemme, congregazione della Chiesa latina che accoglie solo ragazze arabe. Già nel numero scorso di Eco abbiamo tratteggiato la figura straordinaria di questa ragazza che ha avuto una relazione speciale con la Vergine Maria, più volte apparsale nel corso della sua vita.

È la prima volta che una beatificazione avviene in Terra Santa. La celebrazione si è svolta alla presenza di mons. Angelo Amato, prefetto della Congregazione per le cause dei santi e delegato del Santo Padre, ed è stata presieduta dal patriarca di Gerusalemme Fouad Twal, che nell’omelia ha sottolineato le virtù eroiche della neo-beata. Ma soprattutto ha voluto indicare la preghiera, il silenzio e la carità verso i più poveri come strade maestre verso la santità.

«Una Chiesa che non suscita santi e sante tra i suoi sacerdoti, i suoi laici ed i suoi religiosi – ha detto – è una madre sterile. Ciò che più conta non è infatti costruire grandi edifici e preparare grandi progetti. Ciò di cui la Chiesa ha più bisogno è la testimonianza dei santi. La santità è un segno di credibilità della Chiesa, ne costituisce la sua lettera credenziale più valida».

Per questa ragione – ha sottolineato il Custode di Terra Santa padre Pierbattista Pizzaballa – Madre Maria Alfonsina è una testimone splendida per la Chiesa universale e per la Chiesa di Gerusalemme in particolare: a lei – «Vangelo vivente» – possono ispirarsi oggi i tanti cristiani di Terra Santa che vivono momenti di prova.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito ogni due mesi a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa tramite la nostra Fondazione.

Maggiori informazioni
Sfoglia l'Eco

Se non hai mai avuto modo di leggere Eco di Terrasanta, ti diamo la possibilità di sfogliare un numero del 2023.
Buona lettura!

Clicca qui
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

La narrazione al servizio della formazione e dell'annuncio
Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione
Meir Margalit

Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione

Le chiavi per capire l’occupazione israeliana
Colorexploring
Barbara Marziali, Sandra Marziali

Colorexploring

Il metodo per conoscere se stessi e illuminare i lati oscuri della vita