Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
L'Introduzione al Dossier che occupa le 16 pagine centrali di "Terrasanta" in edizione cartacea.

Betlemme. Sguardi oltre il muro

Giuseppe Caffulli
18 novembre 2008
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Betlemme. Sguardi oltre il muro
Lo sguardo di due bimbi palestinesi attraverso un muro sbrecciato.

Appena entri in città dal check-point 381 – un imponente sistema di sicurezza fatto di porte, muri e sistemi di controllo elettronici – ti accoglie, dipinta sul muro, una colomba con un ramo d’ulivo nel becco e indosso un giubbotto antiproiettile. È il simbolo quanto mai eloquente del clima che regna oggi nella città che ha dato i natali a Gesù.

Da una parte la speranza della pace, dall’altra la cruda realtà del conflitto.

La costruzione del muro prosegue, la situazione economica (nonostante una massiccia ripresa dei pellegrinaggi) è ancora problematica, le fazioni fondamentaliste islamiche non perdono occasione di soffiare sul fuoco dello scontro. Il processo di pace sembra essere ad un punto morto, nonostante le assicurazioni dell'(ex) presidente George W. Bush, l’impegno del leader palestinese Abu Mazen e i proclami del governo israeliano.

La realtà di Betlemme è oggettivamente dura. Eppure in città non mancano i segni di speranza: uomini e donne che si impegnano ogni giorno per costruire un domani, non rassegnandosi  all’oppressione e alla chiusura. Uomini e donne che, da cristiani, accettano di vivere le contraddizioni, cercando di cambiare la realtà, gettando continuamente «sguardi oltre il muro». Non per fuggire o per incoraggiare a farlo, quanto piuttosto per educarsi a portare serenamente ciascuno la propria croce, ben sapendo che arriverà il giorno della risurrezione.

È di questi cristiani e della loro vita quotidiana che vogliamo parlare in questo dossier, frutto di due soggiorni a Betlemme, nel maggio e nell’ottobre di quest’anno. A tutti coloro che si sono resi disponibili ad ascoltarmi e ad aiutarmi, va un sentito grazie.

Abbonamenti

Il periodico Terrasanta è per chi vuole approfondire gli aspetti culturali e spirituali della Terra Santa.
Offre articoli su Bibbia, attualità, ecumenismo, archeologia, cultura e dialogo tra le religioni.

Per ricevere il periodico (6 numeri l’anno) la quota d’abbonamento è di 28,00 euro. Disponibile, a 20,00 euro, anche in versione pdf.

Maggiori informazioni
Un saggio di Terrasanta

Vuoi farti un’idea del nostro bimestrale?
Ti mettiamo a disposizione un numero del 2020.
Buona lettura!

Sfoglia il numero
L'indice delle annate

Ai nostri abbonati e lettori più assidui potrà tornare utile l’indice generale della nuova serie di Terrasanta dal 2006 al 2020.

Il file consente di cercare gli articoli, gli autori e i temi che vi interessano di più ed individuare i numeri e le pagine in cui sono stati pubblicati.

Consulta l'indice
I segreti della Natura
Manuela Mariani

I segreti della Natura

Storie in rima di piante e animali
Guida letteraria del vino
Anna Maria Foli

Guida letteraria del vino

Pagine inebrianti dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Collectanea 54 (2021)

Collectanea 54 (2021)

Studia-documenta
Calendario di Terra Santa 2022 (da tavolo)

Calendario di Terra Santa 2022 (da tavolo)

Gregoriano, giuliano, copto, etiopico, armeno, islamico, ebraico