Terrasanta.net | Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Intorno alla metà di febbraio si è svolto in Italia, tra Roma e Assisi, il secondo convegno dei formatori della Custodia di Terra Santa.

Una settimana di aggiornamento e confronto

(c.t.s.)
4 marzo 2007
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Una settimana di aggiornamento e confronto
Un momento dei lavori del convegno dei formatori della Custodia di Terra Santa, svoltosi in febbraio a Roma ed Assisi.

Dall’11 al 18 febbraio scorso si è svolto, tra Roma e Assisi, il secondo convegno dei formatori della Custodia di Terra Santa. Vi hanno preso parte il padre Custode, Pierbattista Pizzaballa, e 14 formatori e animatori vocazionali (nella foto). Tema generale delle riflessioni: «L’accompagnamento vocazionale personalizzato».

La settimana d’aggiornamento s’è aperta il giorno 11 nel noviziato di Fonte Colombo (presso Rieti), dove i partecipanti hanno ascoltato la parola di fra Giacomo Bini, ex ministro generale dell’Ordine dei Frati minori, che ha anche presieduto l’Eucaristia. Nel pomeriggio visita al santuario di Greccio. Lunedì 12, a Roma, si è entrati nel vivo dei lavori, con le conferenze dello psicologo Mario Becciu, che ha continuato il discorso sull’accompagnamento, iniziato nel novembre 2005 in occasione del precedente convegno. Nel corso delle giornate romane i formatori hanno anche potuto partecipare alla Messa sulla tomba di san Pietro, in Vaticano, celebrata dal cardinal Claudio Hummes – prefetto della Congregazione per il clero e anch’egli frate minore – e poi all’udienza generale di Benedetto XVI nell’Aula Paolo VI.

La seconda parte del convegno si è svolta a Santa Maria degli Angeli, presso Assisi, da giovedì 15 a sabato 17. Con una serie di interventi, fra Massimo Reschiglian, ministro della Provincia Serafica, ha riflettuto su «Metodologia del colloquio e altri strumenti nell’accompagnamento». Durante queste ultime giornate, i formatori della Custodia hanno potuto confrontarsi con i colleghi della Provincia Serafica, presso il noviziato di San Damiano, oltre che visitare i principali santuari assisani: le basiliche di Santa Chiara, San Francesco e Santa Maria degli Angeli.

I lavori, coordinati da fra Bruno Varriano, si sono conclusi a Monteluco, presso Spoleto, con l’incontro con il ministro generale dei Frati minori, José Rodríguez Carballo.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Una nuova strada
Cristiana Dobner

Una nuova strada

Carlo Maria Martini, gli Esercizi e la Parola
Grecia

Grecia

Luoghi cristiani e itinerari paolini
Il libro della vita
Alberto Mello

Il libro della vita

Leggere i Salmi
Preferivo le cipolle
Giorgio Bernardelli

Preferivo le cipolle

Dieci obiezioni (da sfatare) a un viaggio in Terra Santa