Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Il Natale di Greccio

(g.c.)
21 novembre 2023
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Il Natale di Greccio
Uno dei 200 presepi esposti al Museo del presepe dei salesiani a Betlemme.

Nel dossier di questo numero si riannodano i fili che legano l’evento di Greccio al Natale di Betlemme. E si getta uno sguardo anche alle tante Greccio che sono disseminate sui Sacri Monti, sorti in varie parti d’Italia come mete sostitutive del pellegrinaggio ai Luoghi Santi.


La scena si colloca nella notte del 25 dicembre 1223. Francesco prepara la celebrazione eucaristica chiedendo aiuto al suo amico Giovanni Velita, con l’intento di riprodurre l’ambiente della nascita del Bambino a Betlemme. Lo scopo? Ce lo raccontano le Fonti Francescane: «In qualche modo vedere con gli occhi del corpo i disagi in cui si è trovato per mancanza delle cose necessarie a un neonato» (Vita prima di Tommaso da Celano). La tradizione ricorda che Francesco, recatosi in Terra Santa, abbia visitato Betlemme e che, tornato in patria, abbia portato con sé il ricordo del luogo dove nacque il Salvatore. E per questo abbia voluto riprodurre l’ambiente della Natività nella notte di Natale presso Greccio.

Cade quest’anno, all’interno dei Centenari francescani, anche l’anniversario degli ottocento anni di quell’evento, destinato a lasciare una traccia indelebile nella devozione e nella pietà popolare, ma anche a segnare la storia dell’arte.

Nel dossier che vi presentiamo, si riannodano i fili che legano l’evento di Greccio al Natale di Betlemme. E si getta uno sguardo anche alle tante Greccio che sono disseminate sui Sacri Monti, sorti in varie parti d’Italia come mete sostitutive del pellegrinaggio ai Luoghi Santi.

***

Ecco l’indice del dossier:

• L’invenzione di Francesco, di Anna Maria Foli

• Nella Betlemme di Greccio, di fra Giovanni Loche, superiore del santuario di Greccio

• La Betlemme dei Sacri Monti, di Francesca Cosi e Alessandra Repossi

• Betlemme in Italia più rara che altrove, di Francesco Pistocchini

Terrasanta 6/2023
Novembre-Dicembre 2023

Terrasanta 6/2023

Il sommario dei temi toccati nel numero di novembre-dicembre 2023 di Terrasanta su carta. Al centro, un dossier dedicato al «mirabile segno» del presepe, ieri e oggi, nell'ottavo centenario del presepe di Greccio.

Riscoperta un’antica porta presso il Santo Sepolcro
don Gianantonio Urbani

Riscoperta un’antica porta presso il Santo Sepolcro

Nel convento francescano situato dentro il complesso basilicale del Santo Sepolcro, a Gerusalemme, è venuta alla luce, quasi per caso, l'arcata di un'antica porta d'ingresso alla basilica oggi murata. Cosa ne sappiamo.

Armeni vittime della pulizia etnica nel Nagorno Karabakh
Francesco Pistocchini

Armeni vittime della pulizia etnica nel Nagorno Karabakh

La chiave di lettura dello scontro tra musulmani azeri e cristiani armeni è una semplificazione, anche se oggi si assiste a una pulizia etnica di una minoranza di cristiani orientali, che richiama le tragedie della prima metà del Novecento.

Abbonamenti

Per ricevere la rivista Terrasanta (6 numeri all’anno) la quota d’abbonamento è di 32,00 euro. Disponibile, a 22,00 euro, anche la versione digitale in formato pdf.

Maggiori informazioni
Un saggio di Terrasanta

Vuoi farti un’idea del nostro bimestrale?
Ti mettiamo a disposizione un numero del 2023.
Buona lettura!

Sfoglia il numero
L'indice delle annate

Ai nostri abbonati e lettori più assidui potrà tornare utile l’indice generale della nuova serie di Terrasanta dal 2006 al 2023.

Il file consente di cercare gli articoli, gli autori e i temi che interessano di più e individuare i numeri e le pagine in cui sono stati pubblicati.

Consulta l'indice
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

«Tu sei quell’uomo» (2Sam 12,7)

La narrazione al servizio della formazione e dell'annuncio
Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione
Meir Margalit

Gerusalemme. Città impossibile – nuova edizione

Le chiavi per capire l’occupazione israeliana
Colorexploring
Barbara Marziali, Sandra Marziali

Colorexploring

Il metodo per conoscere se stessi e illuminare i lati oscuri della vita