Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Attualità

Terrasanta.net   Uno strumento a servizio del dialogo
Milano, 19/04/2006

Terrasanta.net   Uno strumento a servizio del dialogo

Questo nuovo sito che si affaccia nel grande mare dei media su Internet si occuperà di una porzione di mondo che, in quanto cristiani, ci sta particolarmente a cuore: la Terra Santa e il Medio Oriente, il luogo dove il figlio di Dio si è fatto uomo e ha vissuto. La terra, per usare un'espressione di Paolo VI, che rappresenta il quinto vangelo.
Lo scopo che si prefigge è proprio quello di informare il pubblico italiano sull'attualità di quella Terra privilegiando gli aspetti ecclesiali, la necessità del dialogo tra le grandi religioni monoteistiche, le questioni sociali e culturali.

Il Cairo, 18/04/2006

Torna in Egitto il Vangelo di Giuda

L'unica copia dell'antico manoscritto che nei giorni scorsi ha fatto parlare il mondo è tornata in Egitto - dov'era stata ritrovata nel 1970 - per una mostra pubblica. Parliamo del cosiddetto Vangelo di Giuda, scoperto oltre trentacinque anni fa a Minya, nella parte meridionale del Paese e restaurato di recente in Svizzera.

14 aprile 2006

A proposito del Vangelo di Giuda

A Washington, il 7 aprile 2006, è stato presentato un antico manoscritto copto che conterrebbe l'unica copia esistente del Vangelo di Giuda. Ricostruito, autenticato e tradotto grazie a National Geographic, alla Maecenas Foundation for Ancient Art e al Waitt Institute for Historical Discovery. Possibili ripercussioni sulla storia delle origini del cristianesimo e sulla dottrina?

11 aprile 2006

Terra Santa, terra di risurrezione

Come di consueto, in occasione della Pasqua il patriarca latino di Gerusalemme mons. Michel Sabbah ha diramato un messaggio rivolto a tutte le comunità cristiane. Dopo aver richiamato l'importanza di celebrare il trionfo di Cristo sulla morte e la necessità evangelica dell'amore tra i fratelli, il patriarca getta uno sguardo alla realtà sociale e politica della Terra Santa, esortando a ripartire «da nuovi principi», abbandonando la prospettiva della violenza e del terrorismo. Lavorando insieme per la giustizia e la pace: «Voi che uccidete, smettete di uccidere, voi che odiate smettete di odiare. Voi che occupate la terra, ridatela ai proprietari. L'amore e la fiducia sono più efficaci per riacquistare la libertà perduta, la sicurezza persa e l'indipendenza desiderata». Il testo integrale del messaggio.

L’ingresso del nuovo nunzio apostolico al Santo Sepolcro
7 aprile 2006

L’ingresso del nuovo nunzio apostolico al Santo Sepolcro

Il nuovo nunzio apostolico in Israele, nominato dal Papa il 21 gennaio scorso, è giunto a Gerusalemme e ha fatto ingresso solenne nella basilica del Santo Sepolcro. Accompagnato dal patriarca latino mons. Michel Sabbah, dai suoi vescovi ausiliari e dai francescani. Il benvenuto e l'augurio del Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa: «Per questi popoli, per tutta questa nostra gente sofferente ci sia abbondanza di grazia e di misericordia, di benignità e di amicizia sincera, di comprensione e compartecipazione».

31 marzo 2006

Anglicani: obiezione di coscienza contro la Caterpillar in Palestina

Il 6 febbraio scorso il sinodo della Chiesa d'Inghilterra ha approvato una mozione che invita gli organismi competenti della comunità anglicana inglese a valutare se sia eticamente compatibile con i principi di fondo mantenere investimenti (2 milioni e 200 mila sterline a fine 2004, pari a circa 3 milioni e 190 mila euro) nella Caterpillar, industria statunitense che vende agli israeliani i bulldozer impiegati per abbattere case palestinesi nei Territori occupati. La raccomandazione sinodale ha suscitato dibattiti e reazioni, al punto che è dovuto intervenire il primate anglicano Rowan Williams.

31 marzo 2006

Telepace parla arabo mezz’ora a settimana

Juthouruna, associazione nata in seno alla Chiesa cattolica melkita nel 2004, vanta altre interessanti iniziative sul tema del dialogo e della conoscenza reciproca. Ora lancia un programma televisivo.

27 marzo 2006

Fare parrocchia a Gerusalemme. I cattolici latini si interrogano.

Nella parrocchia di San Salvatore, in città vecchia, i cattolici di rito latino si riuniscono e dibattono. Molti e complessi i temi da affrontare per ridare slancio alla vita della comunità. Squarci sull'ultima assemblea parrocchiale. 

1 marzo 2006

I Frati minori e la cura dei santuari cristiani

In Terra Santa si conta una settantina di santuari cristiani, di cui cinquanta in mano ai francescani e affidati alle cure di frati responsabili e sacrestani. Religiosi che nel corso del loro ministero incontrano innumerevoli pellegrini e svolgono quindi un ruolo delicato. Per loro la Custodia promuove specifici momenti di formazione e confronto. L'ultimo nel febbraio scorso.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Calendario di Terra Santa 2022 (da tavolo)

Calendario di Terra Santa 2022 (da tavolo)

Gregoriano, giuliano, copto, etiopico, armeno, islamico, ebraico
Vite meravigliose
Paolo Martinelli

Vite meravigliose

Zuppe, balene e pecore smarrite
Marco Tibaldi

Zuppe, balene e pecore smarrite

Racconti di uomini, donne e cose dallo straordinario mondo della Bibbia