Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

I giorni del rancore

Giuseppe Caffulli
21 luglio 2021
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
I giorni del rancore
7 maggio 2021: la polizia israeliana cerca di disperdere una manifestazione di protesta contro il piano di demolizione di case palestinesi a Sheikh Jarrah, Gerusalemme Est. (foto Yonatan Sindel/Flash90)

Negli ultimi mesi qualcosa è mutato nelle relazioni tra palestinesi ed ebrei in Terra Santa. Con un deciso peggioramento, che ha portato le rispettive fazioni estremiste a trovare più spazio. Proponiamo uno sguardo oltre la cronaca


Cosa c’è alle origini delle tensioni che sono sfociate nella «quarta guerra di Gaza» e che hanno offerto a Hamas il pretesto per lanciare la consueta pioggia di missili sulle città israeliane? In che modo le azioni degli estremisti ebrei per sfrattare decine di famiglie palestinesi dalle loro case nei quartieri di Gerusalemme Est pesano e continueranno a pesare sul conflitto israelo-palestinese? La recente guerra tra Israele e Hamas, con oltre 200 vittime sul versante palestinese e una decina su quello israeliano, si è consumata nell’arco di 11 giorni (10-21 maggio 2021), dopo le notti infuocate di Gerusalemme e le cariche della polizia israeliana addirittura all’interno della moschea al-Aqsa.

Nonostante i proclami di vittoria da una parte e dell’altra, Hamas resta al suo posto e si fregia di aver difeso l’onore di Gerusalemme, mentre la leadership politico-militare di Israele si vanta d’aver inflitto «un duro colpo» al movimento islamista. Tutto come al solito. Quello che è mutato, però, è il già fragile equilibrio nella convivenza tra ebrei e arabi. Con un deciso peggioramento, che ha portato le rispettive fazioni estremiste, in varie città israeliane, a confrontarsi in veri e propri episodi di guerriglia urbana. In questo dossier cerchiamo di andare «oltre la cronaca» per offrire qualche chiave di lettura su cosa (e come) è accaduto.

(Questo brano è l’introduzione al Dossier che occupa le 16 pagine centrali di Terrasanta)

Terrasanta 4/2021
Luglio-Agosto 2021

Terrasanta 4/2021

Il sommario dei temi toccati nel numero di luglio-agosto 2021 di Terrasanta su carta. Il dossier nelle 16 pagine centrali è dedicato alla recente impennata degli scontri – nei mesi di aprile e maggio – tra gli abitanti della regione, ebrei e palestinesi. Buona lettura!

Fra Gabriele e le «scintille» di Dante
Giuseppe Caffulli

Fra Gabriele e le «scintille» di Dante

Per tutta la vita, accanto agli studi biblici, fra Gabriele Allegra, fondatore dello Studio biblico di Hong Kong, coltivò l’amore per l’Alighieri e la Commedia. Dai diari inediti del grande missionario ora beato, nel 2011 è stata pubblicata un’antologia di scritti

Gli esuli di Berlino
Laura Silvia Battaglia e Nancy Porsia

Gli esuli di Berlino

Sono siriani, libici, egiziani. Vivono nei quartieri multietnici e multireligiosi della capitale tedesca, ma sono quasi «fantasmi». La loro battaglia, ora che sono distanti dalla patria, continua spesso con le armi della musica e della cultura...

Un saggio di Terrasanta

Vuoi farti un’idea del nostro bimestrale?
Ti mettiamo a disposizione un numero del 2020.
Buona lettura!

Sfoglia il numero
Abbonamenti

Il periodico Terrasanta è per chi vuole approfondire gli aspetti culturali e spirituali della Terra Santa.
Offre articoli su Bibbia, attualità, ecumenismo, archeologia, cultura e dialogo tra le religioni.

Per ricevere il periodico (6 numeri l’anno) la quota d’abbonamento è di 28,00 euro. Disponibile, a 20,00 euro, anche in versione pdf.

Maggiori informazioni
L'indice delle annate

Ai nostri abbonati e lettori più assidui potrà tornare utile l’indice generale della nuova serie di Terrasanta dal 2006 al 2020.

Il file consente di cercare gli articoli, gli autori e i temi che vi interessano di più ed individuare i numeri e le pagine in cui sono stati pubblicati.

Consulta l'indice
Calendario di Terra Santa 2022 (da tavolo)

Calendario di Terra Santa 2022 (da tavolo)

Gregoriano, giuliano, copto, etiopico, armeno, islamico, ebraico
Vite meravigliose
Paolo Martinelli

Vite meravigliose

Zuppe, balene e pecore smarrite
Marco Tibaldi

Zuppe, balene e pecore smarrite

Racconti di uomini, donne e cose dallo straordinario mondo della Bibbia