Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Una bussola per la sharia

Terrasanta.net
31 ottobre 2018
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Una bussola per la <i>sharia</i>

Ai giorni nostri quella della sharia non è questione astrusa per eruditi. Anche un pubblico più vasto si interessa all'origine e ai contenuti delle norme religiose islamiche. Un libro offre le coordinate per orientarsi.


Nella sua postfazione a questo libro la professoressa Roberta Aluffi, docente di diritto privato comparato all’Università di Torino, osserva: «Solo cinquant’anni fa, nessuno avrebbe pensato alla sharīʻa come oggetto di un libro come questo, diretto a soddisfare la curiosità e rispondere alle domande di un vasto pubblico. La legge sacra dell’islam costituiva un tema da eruditi, soffuso di esotismo». In mezzo secolo la storia è cambiata, osserva la studiosa: la progressiva laicizzazione del mondo musulmano si è arrestata e, anzi, s’è convertita in un ritorno a prospettive più tradizionali e meno propense a concepire lo Stato, nelle società a maggioranza musulmana, come un’istituzione laica e aconfessionale. Così il tema della sharia si è imposto all’attenzione e non solo in Medio ed Estremo Oriente, ma anche in Europa, dove vive nuovamente una porzione consistente della comunità islamica mondiale.

Da lungo tempo Silvia Scaranari, autrice del volume, osserva e studia da vicino l’islam, anche nella sua veste di co-fondatrice del Centro Federico Peirone, organismo per il dialogo tra cristiani e musulmani che fa capo alla diocesi di Torino. Questo libretto, edito dallo stesso centro in collaborazione con le Paoline, fa parte di una collana di monografie su vari aspetti e categorie dell’islamismo: il Corano, Maometto, il jihad, l’etica e, per l’appunto, la normativa religiosa. Il pregio del testo è la sua estrema capacità di sintesi: le informazioni fondamentali sono offerte con linguaggio piano a un pubblico di non addetti ai lavori.

Si comprende che proprio questo è l’obiettivo di fondo dell’intera collana: offrire le coordinate essenziali per la comprensione a coloro che magari non hanno gli strumenti e il tempo necessari per dotti approfondimenti e però non si rassegnano a una saccente superficialità. Il percorso proposto dal libro è didattico. Vengono anzitutto chiariti i termini tecnici; poi si spiega l’evoluzione storica nelle società musulmane sunnite e sciite rispetto alla sharia (con attenzione particolare agli ultimi due secoli); infine ci si sofferma sui principali ambiti specifici di applicazione delle norme religiose: la famiglia, i figli; il diritto penale, il sistema bancario.


Silvia Scaranari
Shari’a
Legge sacra Norma giuridica
Centro Federico Peirone / Paoline
Milano 2018
pp. 144 – 11,00 euro

Ti interessa questo libro? Acquistalo qui

Mindfulness per mamme
Riga Forbes

Mindfulness per mamme

Pensieri per una maternità senza ansie
Che cosa sogni, Macchia?
Isabella Salmoirago

Che cosa sogni, Macchia?

La vita consacrata
Najib Ibrahim

La vita consacrata

Riflessioni bibliche sulla sequela di Gesù Cristo
Il sole anche di notte
Dominique Blain

Il sole anche di notte

La spiritualità della fiducia in Teresa di Lisieux e Francesco d'Assisi