Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Un paesaggio da cogliere al volo

Terrasanta.net
10 febbraio 2017
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Un paesaggio da cogliere al volo
È l'alba d'un mattino di inizio febbraio nei dintorni di Beer Sheva. (foto: Edi Israel/Flash90)

Praterie irlandesi? Campagna francese? Dolci declivi del centro Italia?

No, no. Sembra incredibile ma siamo nei dintorni di Beer Sheva, il capoluogo della regione desertica del Neghev, in Israele. Questo verde intenso è una parentesi breve, che torna ogni anno con le piogge invernali tra febbraio e marzo. Giorni in cui fiorisce anche il deserto. Un evento naturale fugace, che anche i fotografi professionisti sono pronti a immortalare. (g.s.)

Il profeta e la balena
David-Marc d’Hamonville

Il profeta e la balena

Rileggere il libro di Giona
Tutt’intorno è Francia
Carlo Grande

Tutt’intorno è Francia

Grand tour sentimentale dalle brume di Calais alla luce di Marsiglia
Calendario di Terra Santa 2023 (da tavolo)

Calendario di Terra Santa 2023 (da tavolo)

Gregoriano, giuliano, copto, etiopico, armeno, islamico, ebraico
Provaci ancora Macchia!
Isabella Salmoirago

Provaci ancora Macchia!