Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Martedì 21 febbraio 2017 alle 18.30. A Milano presso la Libreria Terra Santa.

Aperitivo d’Autore: L’eclisse della Sindone

21/02/2017  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Aperitivo d’Autore: L’eclisse della Sindone

Nell’ambito degli «Aperitivi d’autore», la Libreria Terra Santa propone:   


1204-1353
Che fine ha fatto la Sindone?



Martedì 21 febbraio 2017
Libreria Terra Santa – ore 18.30
via Gherardini, 2 – Milano

 

Interviene Ada Grossi, autrice del volume Centoquarantanove anni, ricercatrice di Storia medievale, paleografia e storia della Sindone.

Introduce Giuseppe Caffulli, direttore della rivista Terrasanta


***

Le fonti medievali rintracciano la Sindone per l’ultima volta a Costantinopoli nel 1204. Il sudario rispunterà in Francia, a Lirey, nel 1353. Che ne è stato del Sacro Lino in questi 149 anni? Prova ad immaginarlo, in questo suo romanzo, l’autrice Ada Grossi.

***

L’incontro è uno degli Aperitivi d’autore: presentazioni di libri che offrono lo spunto per conversazioni informali con personalità del mondo della cultura e del giornalismo.

 

 

Libreria Terra Santa
via G. Gherardini 2
Milano
tel. 02 365 14 751
e-mail: libreria@edizioniterrasanta.it 

 


 

Per raggiungere la libreria coi mezzi pubblici:


  Bus 61 (fermata Milton/Pagano) – tram 1 e 10 (fermata Arco della Pace) – M1/M2 Cadorna – M5 Domodossola. In treno: stazioni Trenord di Milano Domodossola e Milano Cadorna.

  A due passi la stazione 181-Sempione/Melzi d’Eril di BikeMi, il servizio di bike-sharing del Comune di Milano.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Benediciamo il Signore

Benediciamo il Signore

Preghiere per la mensa
La cucina come una volta
Anna Maria Foli

La cucina come una volta

Storie, segreti e antiche ricette da monasteri e conventi
La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

La didattica dell’IRC tra scuola e Istituti Superiori di Scienze Religiose

Verso nuovi modelli per la scuola delle competenze
Un nome e un futuro
Firas Lutfi

Un nome e un futuro

La risposta francescana al dramma siriano dei "bambini senza identità"