Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Nominato dal ministro generale dei Frati minori, fra Jakab Várnai guida l'iter verso il Capitolo custodiale in programma nell'estate 2016.

È ungherese il visitatore generale inviato alla Custodia di Terra Santa

(g.s.)
10 settembre 2015
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
È ungherese il visitatore generale inviato alla Custodia di Terra Santa
Il visitatore generale della Custodia di Terra Santa, fra Jakab Várnai.

Nominato dal ministro generale dei Frati minori, fra Jakab Várnai guida l'iter verso il Capitolo custodiale in programma nell'estate 2016.


Fra Michael Anthony Perry, ministro generale dei Frati minori, l’11 giugno scorso ha nominato fra Jakab Várnai, 57 anni, visitatore generale presso la Custodia di Terra Santa. Spetterà a lui sovrintendere alla preparazione e alla celebrazione del Capitolo della Custodia, previsto per l’estate del 2016, e avviare le procedure per la nomina del successore di fra Pierbattista Pizzaballa, il cui mandato, nel 2013, era stato eccezionalmente prolungato per un triennio. Secondo le norme proprie dell’Ordine, ogni provincia o entità religiosa dei Frati minori viene accompagnata in queste fasi cruciali da un rappresentante del ministro generale, il quale ha anche il compito di visitare tutte le comunità, incontrare i frati e stendere una dettagliata relazione da inviare a Roma, alla curia generalizia. È il voto dei circa 300 frati della Custodia a indicare i delegati che parteciperanno al Capitolo – l’assemblea che periodicamente fa il punto sulla vita e il percorso della comunità – oltre a una terna di nomi tra i quali il ministro generale può scegliere il Custode di Terra Santa. La terna rimane riservata e non è comunque vincolante. Una nomina tanto delicata non prescinde dal consenso della Santa Sede, che concorre all’individuazione del candidato più opportuno.

Fra Jakab Várnai ha emesso la professione solenne nel 1986 ed è stato ordinato sacerdote nel 1988. Dal 1994 al 2003 ha guidato la provincia ungherese dell’Ordine in qualità di ministro provinciale. Dal 2003 al 2009 ha fatto parte del definitorio generale, a Roma. È dottore in teologia e insegna al Centro teologico intercongregazionale Sapientia, a Budapest, del quale è anche rettore.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sfoglia l'Eco

Se non hai mai avuto modo di leggere Eco di Terrasanta, ti diamo la possibilità di sfogliare un numero del 2019.
Buona lettura!

Clicca qui
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme