Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Novembre 2012


Terrasanta.net

Giorni di guerra, una testimonianza dalla comunità cattolica di Be’er Sheva

Anche Be’er Sheva, il capoluogo del deserto del Negev, come altri centri israeliani non lontani dalla Striscia di Gaza, è costantemente sotto il tiro dei razzi palestinesi. Anche qui, sia pure forse in modo meno tragico che a Gaza, la popolazione è ostaggio di scelte militari altrui, foriere di nuovo odio e desolazione. La testimonianza del parroco italiano, don Gioele Salvaterra.

Franciscan Media Center

Video – Ancora guerra… La Chiesa di Terra Santa in preghiera

La Custodia di Terra Santa e il patriarcato latino di Gerusalemme seguono con apprensione l’evolversi della situazione nella Striscia di Gaza, frutto di un conflitto complesso che fatica a trovare soluzioni adeguate. Anche le altre Chiese di Gerusalemme si uniscono nella preghiera per le vittime della guerra che ancora una volta sta insanguinando la Terra Santa.

Razzi dalla Striscia di Gaza, soffiano nuovi venti di guerra
Giorgio Bernardelli

Razzi dalla Striscia di Gaza, soffiano nuovi venti di guerra

Siamo nel pieno di un’altra escalation con morti e feriti a Gaza e razzi che cadono sulle cittadine israeliane dei dintorni. Ancora una volta, con il solito carico di sangue del tutto inutile. Solo che stavolta si torna a parlare con una certa insistenza anche di una possibile operazione di terra a Gaza, che replicherebbe lo scenario drammatico già vissuto tra la fine di dicembre 2008 e il gennaio 2009...

Uno Stato palestinese all’Onu, entro fine novembre la nuova richiesta
Terrasanta.net

Uno Stato palestinese all’Onu, entro fine novembre la nuova richiesta

Nei giorni scorsi, felicitandosi con Barack Obama per la rielezione, il presidente palestinese Abu Mazen ha riconfermato l’intenzione di chiedere entro fine novembre alle Nazioni Unite di elevare il rango della rappresentanza diplomatica palestinese al livello di Stato osservatore non membro, a dispetto dell’opposizione degli Usa e di Israele.

Il patriarca Kirill pellegrino in Terra Santa
Marie-Armelle Beaulieu

Il patriarca Kirill pellegrino in Terra Santa

Si sta svolgendo in questi giorni - dal 9 al 14 novembre - il pellegrinaggio in Terra Santa del patriarca Kirill I, capo spirituale della Chiesa ortodossa russa. Il viaggio riconferma una tradizione consolidata per i patriarchi di Mosca e si inquadra in una nuova e feconda stagione della presenza ortodossa russa nella regione.

Il vescovo Youhanna Golta: Il nuovo Egitto non sarà degli islamisti
Terrasanta.net

Il vescovo Youhanna Golta: Il nuovo Egitto non sarà degli islamisti

Il numero di novembre-dicembre 2012 del bimestrale Terrasanta contiene un'intervista di Emile Amen al vescovo copto cattolico mons. Youhanna Golta, che è uno dei membri cristiani dell'Assemblea costituente egiziana. La sua è una riflessione disincantata sull'attuale fase della vita politica e sociale dell'Egitto. Anticipiamo alcuni stralci della conversazione per i lettori di Terrasanta.net.

Il cardinal Sarah porta alla Siria la solidarietà della Chiesa
Terrasanta.net

Il cardinal Sarah porta alla Siria la solidarietà della Chiesa

Papa Benedetto XVI ha annullato il progetto di inviare in Siria una delegazione di vescovi del Sinodo appena svoltosi in Vaticano. Manifesterà invece la sua solidarietà tramite il cardinale Robert Sarah che in Libano incontrerà alcuni membri della Chiesa siriana e di vari organismi umanitari.

Chiesa copta: Tawadros II è il nuovo papa
fra Mamdouh Chehab ofm

Chiesa copta: Tawadros II è il nuovo papa

Ieri, domenica 4 novembre, la Chiesa copta ortodossa a eletto il suo 118.mo papa nella persona di anba Tawadros II. L'elezione s'è svolta al termine di una messa solenne. Seguendo il cerimoniale copto è toccato a un bambino bendato estrarre a sorte il nome, fra i tre candidati rimasti in ballottaggio.

Franciscan Media Center

Video – Felix, da Francoforte a Gerusalemme in sedia a rotelle

«Sono partito sei mesi fa… e l’intera distanza che ho percorso attraversando otto paesi, Israele è il nono, è di 5.400 chilometri». Le ha coperte tutte così, quelle migliaia di chilometri, Felix Bernhard, tedesco. È partito da Francoforte con la sua sedia a rotelle e pochi bagagli. Sei mesi sulla strada, con l’obiettivo di raggiungere Gerusalemme.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
La tempesta
William Shakespeare

La tempesta

Una fiaba raccontata da Charles e Mary Lamb
Pensa scrivi vivi
Sonia Scarpante

Pensa scrivi vivi

Il potere della scrittura terapeutica
Guida letteraria del mare

Guida letteraria del mare

Pagine naviganti dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il tesoro di Francesco
Massimo Fusarelli

Il tesoro di Francesco