Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Maggio 2011


Torino, nuova luce per gli scavi di Schiaparelli
Terrasanta.net

Torino, nuova luce per gli scavi di Schiaparelli

Il Museo Egizio di Torino ha presentato un nuovo allestimento dedicato agli scavi di Assiut e Gebelein, realizzati da Ernesto Schiaparelli tra il 1905 e il 1920. I reperti legati agli scavi effettuati dall’archeologo piemontese, precedentemente esposti nell’ala sotterranea, hanno trovato una precisa collocazione in una sala al primo piano che li valorizza maggiormente.

Giorgio Bernardelli

Obama non osa

Atteso da settimane, Obama giovedì ha parlato. Con un discorso che in certi passaggi ha ricordato quello pronunciato al Cairo due anni fa. Ma questa volta l'accoglienza in Medio Oriente è stata molto scettica. Tra equilibrismi e retorica, alla fine l'impressione è che la diplomazia americana resti prigioniera del proprio status quo.

Il nunzio al Cairo: l’Egitto che cerca la rotta si attende fiducia
Giampiero Sandionigi

Il nunzio al Cairo: l’Egitto che cerca la rotta si attende fiducia

«Il futuro dell'Egitto resta molto incerto. Occorre lavorare per dare un buon indirizzo alle elezioni previste in autunno». Sono parole del nunzio apostolico in Egitto, mons. Michael Fitzgerald, che Terrasanta.net ha incontrato nei giorni scorsi a Milano. L'arcivescovo descrive lo stato delle relazioni ecumeniche e interreligiose all’indomani della primavera araba.

Franciscan Media Center

Terra Santa News – 20 maggio 2011

I servizi di questa settimana: Pellegrinaggi, in calo gli arrivi dall’Europa per l'instabilità politica nella regione mediorientale. Ad Haifa la tradizionale processione mariana al santuario di Stella Maris. Approda ad Akko la mostra sulla giottesca Cappella degli Scrovegni. Una nuova chiesa nella città giordana di Aqaba. Il Franciscan Social Service Office dal 2008 si prende cura dei cristiani di Betlemme.

Terrasanta.net

I religiosi sunniti nella rivolta siriana

A differenza che in Tunisia e in Egitto, nella Siria in rivolta il ruolo del clero musulmano sunnita svolge un'importanza di primo piano. In un Paese in cui è obbligatorio chiedere un'autorizzazione preventiva anche per una riunione di cinque persone, le moschee sono diventate punti di aggregazione degli oppositori. Ma non mancano le divergenze.

Tra i profughi dalla Siria ora anche uomini
Terrasanta.net

Tra i profughi dalla Siria ora anche uomini

Non più solo donne e bambini... sono ormai almeno 5 mila i profughi siriani che hanno raggiunto il Libano, in fuga dalla repressione delle proteste in atto. Secondo il quotidiano libanese The Daily Star, lunedì scorso altre centinaia di persone provenienti da Tal Kalakh, città siriana al confine con il Libano, hanno cercato rifugio nel Paese dei cedri.

Manuela Borraccino

Mediterraneo in rivolta, ecco i perché

Non si tratta (solo) di «rivolte del pane». Le nostre categorie culturali risultano riduttive davanti allo tsunami che ha travolto Nord Africa e Medio Oriente e che affonda le radici in una «richiesta di giustizia sociale e di riconoscimento di diritti» presente da anni nelle società civili del mondo arabo. Ce lo spiega Mediterraneo in rivolta, un libro di Franco Rizzi.

Palestina, un funerale per due Stati?
Chiara Tamagno

Palestina, un funerale per due Stati?

Un confronto a più voci sull'oggi e domani della Palestina si è svolto sabato 14 maggio al Salone del libro di Torino. I palestinesi Jamil Hilal (sociologo), Sari Nusseibeh (docente di filosofia), e lo storico israeliano Ilan Pappé, moderati da Paola Caridi, si sono mostrati scettici sulla possibilità di uno Stato palestinese.

Guida letteraria del mare

Guida letteraria del mare

Pagine naviganti dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il tesoro di Francesco
Massimo Fusarelli

Il tesoro di Francesco

Charles de Foucauld – Nuova Edizione
Oswaldo Curuchich

Charles de Foucauld – Nuova Edizione

Nascondersi nel sorriso di Dio
La strega
Mario Lodi

La strega