Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
A piedi, almeno per qualche chilometro, sui passi del grande patriarca di ebrei, cristiani e musulmani.

Insieme sulle orme di Abramo, pellegrini dei tre monoteismi

Chiara Tamagno
25 gennaio 2011
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Insieme sulle orme di Abramo, pellegrini dei tre monoteismi
Una mappa con il tracciato del Cammino di Abramo.

Un modo concreto per chi vuole costruire sentieri di pace è partecipare al Cammino di Abramo: iniziativa nata da un progetto dell’Università di Harvard che prende forma ufficialmente nel 2007. L’idea è di sostenere un pellegrinaggio a piedi sulle orme del padre Abramo, dal villaggio di Harran in Turchia (luogo della sua nascita) per proseguire in Siria, ad Aleppo, Damasco, quindi ad Amman, Gerusalemme, fino a Hebron per onorare la tomba dei patriarchi. Un pellegrinaggio molto particolare a cui possono partecipare tutti gli appartenenti alle grandi religioni monoteistiche confrontando tradizioni e culture e soprattutto condividendo il comune impegno per la pace. Non solo: è un modo alternativo di viaggiare secondo l’etica del turismo responsabile, nel pieno rispetto delle culture locali e nel sostegno anche economico delle popolazioni coinvolte nell’itinerario. I pellegrini possono scegliere tra una serie di itinerari che si snodano nella regione abramatica (Turchia, Siria, Giordania, Palestina e Israele).

Il gruppo dei marciatori che sceglie il percorso in Palestina compie un itinerario di circa 110 chilometri: da Nablus a Taybeh, Gerico, Betlemme, Hebron lungo sentieri lontani dal traffico delle grandi strade, a ridosso di villaggi palestinesi in cui i marciatori vengono ospitati per la notte. La durata del percorso può variare a seconda delle richieste dei gruppi di partecipanti. Il tempo ideale per vivere al meglio il cammino di Abramo è la stagione autunnale o primaverile. In ogni caso è consigliabile contattare il referente locale del progetto.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sfoglia l'Eco

Se non hai mai avuto modo di leggere Eco di Terrasanta, ti diamo la possibilità di sfogliare un numero del 2019.
Buona lettura!

Clicca qui
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Sorella anima
David-Marc d’Hamonville

Sorella anima

Alla scoperta di una interiorità possibile
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe