Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.

Video – Una testimonianza sull’azione di Pio XII per gli ebrei

15/01/2010  |  Milano
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
<b>Video</b> – Una testimonianza sull’azione di Pio XII per gli ebrei

A due giorni dalla visita di Papa Benedetto XVI alla sinagoga di Roma, rilanciamo l'intervista, pubblicata ieri dalla testata multimediale H2Onews, a don Giancarlo Centioni, ultimo testimone ancora in vita, di una rete clandestina di preti tedeschi e italiani che, durante la seconda guerra mondiale, operarono con il sostegno diretto di Pio XII e della Segreteria di Stato vaticana per aiutare gli ebrei a sfuggire alle persecuzioni naziste. Il racconto del sacerdote italiano, che dal 1940 al 1945 lavorò come cappellano militare a Roma, nella Milizia volontaria per la sicurezza nazionale è pieno di particolari, con riferimenti a persone e luoghi.


A due giorni dalla visita di Papa Benedetto XVI alla sinagoga di Roma, rilanciamo l’intervista, pubblicata ieri dalla testata multimediale H2Onews, a don Giancarlo Centioni, ultimo testimone ancora in vita, di una rete clandestina di preti tedeschi e italiani che, durante la seconda guerra mondiale, operarono con il sostegno diretto di Pio XII e della Segreteria di Stato vaticana per aiutare gli ebrei a sfuggire alle persecuzioni naziste.
Il racconto del sacerdote italiano, che dal 1940 al 1945 lavorò come cappellano militare a Roma, nella Milizia volontaria per la sicurezza nazionale è pieno di particolari, con riferimenti a persone e luoghi.
«Questa rete consegnava passaporti e soldi alle famiglie ebree per poter fuggire», spiega don Centioni, secondo il quale «il denaro e i passaporti venivano dati da padre Anton Weber», uno dei capi della rete. Documenti e denaro, provenivano «direttamente dalla Segreteria di Stato di Sua Santità, per nome e conto di Pio XII».
Il caso di don Centioni è stato scoperto e analizzato, comparando altre testimonianze, dalla Pave the Way Foundation, creata dall’ebreo di newyorkese, Gary Krupp.

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai al sito dell'Ufficio pellegrinaggi
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Il libro delle risposte della fede
MichaelDavide Semeraro

Il libro delle risposte della fede

Domande scomode a Dio e alla Chiesa
Il Santo e il Sultano

Il Santo e il Sultano

Damietta, l’attualità di un incontro