Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
L'introduzione al Dossier pubblicato nelle 16 pagine centrali del bimestrale Terrasanta.

Tesoro prezioso. La vita contemplativa in Terra Santa

AA.VV.
20 gennaio 2010
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile
Tesoro prezioso. La vita contemplativa in Terra Santa
Canto nel chiostro per un gruppo di clarisse.

In un dossier di due anni fa ci eravamo occupati delle origini del monachesimo in Terra Santa («All’ombra di Gerusalemme», in Terrasanta n. 1 gennaio-febbraio 2008, pp. 27-42). In questo numero della rivista diamo uno sguardo all’oggi.

«Il monachesimo in Terra Santa – ha scritto il patriarca latino di Gerusalemme mons. Fouad Twal – non dovrebbe essere una realtà marginale o una semplice ricerca personale di Dio. Il monaco e la monaca dovrebbero dare testimonianza al primato di Dio nella vita degli uomini; tendere alla santità, vivendo il binomio ora et labora».

Il ruolo dei contemplativi e delle contemplative, a maggior ragione in Terra Santa, è però ancora più vasto: «Pregare per il mondo e la Chiesa e farsi carico dei problemi di cui soffrono tanti uomini e donne: le guerre, l’assenza di pace, la povertà, la fame, la mancanza di lavoro, le persecuzioni, le divisioni nella Chiesa, la mancanza di sacerdoti, senza trascurare i bisogni personali delle famiglie e degli individui che chiedono consiglio e preghiera. Il monaco fa suo l’anelito all’ecumenismo e al dialogo interreligioso. Con la loro preghiera, l’apertura, l’accoglienza, l’ospitalità e gli scritti, i monaci riflettono il vero volto della Chiesa, sono strumento di salvezza per tutta l’umanità. (…). Sono un prezioso tesoro per la Chiesa di Gerusalemme».

Un tesoro che ha regalato alla Chiesa universale figure di grande spicco. Tra esse la carmelitana Myriam Bawardi, la «piccola araba», che visse fino alla morte nel Carmelo di Betlemme, e la clarissa suor Maria della Trinità, vissuta e morta a Gerusalemme, una mistica che ha distillato perle di spritualità nel suo diario intitolato Colloquio Interiore. (g.c.)

Abbonamenti

Il periodico Terrasanta si rivolge a coloro che intendono approfondire gli aspetti culturali e spirituali della Terra Santa.
Offre articoli su Bibbia, attualità, ecumenismo, archeologia, cultura e dialogo tra le religioni.

Per ricevere il periodico (6 numeri l’anno) la quota d’abbonamento è di 28,00 euro. Disponibile, a 20,00 euro, anche in versione pdf.

Maggiori informazioni
Un saggio di Terrasanta

Vuoi farti un’idea del nostro bimestrale?
Ti mettiamo a disposizione un numero del 2019.
Buona lettura!

Sfoglia il numero
L'indice delle annate

Ai nostri abbonati e lettori più assidui potrà tornare utile l’indice generale della nuova serie di Terrasanta dal 2006 ad oggi.

Il file, in formato pdf, consente di cercare gli articoli, gli autori e i temi che vi interessano di più ed individuare i numeri e le pagine in cui sono stati pubblicati.

Scarica il file
Archivio Storico

Nel 2021 la rivistaTerrasanta compirà cent’anni.

Volete scoprire com’eravamo agli inizi?

Mettiamo a vostra disposizione le prime cinque annate de La Terra Santa (1921-1925) in formato digitale.

Vai all'archivio
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe
Il volo di Nura
Paola Caridi

Il volo di Nura

Paramenti sacri
Maria Pia Pettinau Vescina

Paramenti sacri

Dall’Europa alla Terra Santa