Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Il 22 settembre alle 20.30 nella chiesa della Collegiata a Bellinzona (Svizzera).

Concerto dei cori della Custodia

22/09/2009  |  Bellinzona (CH)
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

In programma brani del repertorio sacro dei cristiani di lingua araba di Terra Santa. Questo ricco patrimonio artistico, sconosciuto a molti, è stato oggetto, specialmente nell'ultimo decennio, di una sistematica raccolta da parte dell'Istituto Magnificat: in anni di lavoro fra Pierucci ha armonizzato circa 600 canti palestinesi, libanesi, iracheni e di altri Paesi del Medio Oriente.


Quarto ed ultimo appuntamento di un ciclo di concerti in Svizzera dei cori della Custodia di Terra Santa diretti da Hania Soudah Soubbara. Il coro Magnificat (voci adulte) e il coro Yasmeen (composto da bambini) si esibiscono accompagnati da fra Armando Pierucci, fondatore e presidente dell’Istituto musicale Magnificat nonché organista della basilica del Santo Sepolcro, a Gerusalemme.

La tournée svizzera si deve all’invito dell’Associazione ticinese Amici del Magnificat.

In programma brani del repertorio sacro dei cristiani di lingua araba di Terra Santa. Questo ricco patrimonio artistico, sconosciuto a molti, è stato oggetto, specialmente nell’ultimo decennio, di una sistematica raccolta da parte dell’Istituto Magnificat: in anni di lavoro fra Pierucci ha armonizzato circa 600 canti palestinesi, libanesi, iracheni e di altri Paesi del Medio Oriente.

Nel corso del concerto il francescano interpreterà anche alcuni pezzi del suo repertorio organistico.
Accompagna i cori l’Orchestra da camera di Locarno, diretta dal maestro Andreas Laake.
Con la partecipazione del soprano Iris Douma.

I bambini non perdonano
Vanessa Niri

I bambini non perdonano

Che fine ha fatto l’infanzia al tempo del coronavirus?
Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici
Fabio Pizzul

Perché la politica non ha più bisogno dei cattolici

La democrazia dopo il Covid-19
Mille e un Marocco
Letizia Gardin

Mille e un Marocco

Mangia Viaggia Ama nel Paese più colorato del mondo