Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Novembre 2008


Paolo e Gerusalemme
suor Giovanna

Paolo e Gerusalemme

Riqualificare i pellegrinaggi ai tempi del boom
padre Giorgio Vigna ofm

Riqualificare i pellegrinaggi ai tempi del boom

Dal 6 al 9 ottobre scorso, nella cornice delle campagne umbre, si è svolto al convento francescano di Montefalco il convegno dei Commissari di Terra Santa d'Italia, Slovenia, Malta e Polonia.

Milano, 10/11/2008

Due temi «minori»

Ci sono temi che in Medio Oriente vengono continuamente rinviati in nome di questioni «più serie» come «la sicurezza» e «la fine dell'occupazione». Sui quotidiani di questi giorni troviamo alcuni esempi interessanti riguardanti due grandi questioni: la tutela dell'ambiente e la cultura della tolleranza. A partire da casi molto concreti: l'inaugurazione di un nuovo parco archeologico a Tiberiade, le prospezioni petrolifere nel deserto di Giuda, la creazione di un Museo della tolleranza a Gerusalemme.

Gerusalemme Est: acqua per tutti, ma continuano le demolizioni
Milano, 10/11/2008

Gerusalemme Est: acqua per tutti, ma continuano le demolizioni

Israele fornirà l'acqua potabile a decine di migliaia di case di arabi, sorte negli anni, «illegalmente», a Gerusalemme Est. Lo ha deciso, a inizio novembre, la Commissione ministeriale israeliana competente per il settore non-ebraico della città. La decisione del governo giunge in seguito a un censimento delle abitazioni sorte nei quartieri arabi. Dove continuano, però, le demolizioni forzate di edifici che Israele considera «abusivi». E i palestinesi si appellano nuovamente alla comunità internazionale. 

Forum islamo-cattolico: clima fraterno e cordiale
Città del Vaticano, 07/11/2008

Forum islamo-cattolico: clima fraterno e cordiale

«Una porta che si è aperta». Un «ponte che è stato gettato» dopo fratture e divisioni. «Un primo passo, al quale dovranno seguirne altri». Il primo Forum islamo-cattolico che ha visto riunito per tre giorni in Vaticano leader musulmani e cattolici si è concluso oggi con un nuovo appello di Benedetto XVI «per la libertà di coscienza e libertà di religione» e una Dichiarazione comune di princìpi che comprendono l'affermazione della libertà di culto «in pubblico e in privato». Una formulazione che è costata una lunga trattativa, rivela a margine dell'incontro padre Samir Khalil Samir, docente di Islamistica all'Università Saint Joseph di Beirut.

<i>Christus Treff</i> e lo <i>Johanniter Hospiz</i>
Gerusalemme, 06/11/2008

Christus Treff e lo Johanniter Hospiz

Scendendo dall'ottava alla settima stazione della Via Dolorosa, a Gerusalemme, ci si imbatte, sulla destra, in una piccola scaletta in pietra che conduce a una porta color bronzo. La sormonta una grande croce di Malta bianca in tondo rosso e una scritta in tedesco a caratteri gotici: Johanniter Ordens Hospiz, «Ospizio dell'Ordine di san Giovanni». Nel 1858 l'Ordine di san Giovanni acquistò infatti questo complesso nel cuore della città vecchia per stabilirvi un luogo di accoglienza per i pellegrini tedeschi.

In Terra Santa coi francescani

Recarsi in Terra Santa è toccare con mano i luoghi in cui il Verbo di Dio è entrato nell’esperienza umana in Gesù di Nazaret.

Vai alla pagina
dell'Ufficio pellegrinaggi
Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
Guida letteraria del mare

Guida letteraria del mare

Pagine naviganti dai più grandi scrittori d'ogni tempo e latitudine
Il tesoro di Francesco
Massimo Fusarelli

Il tesoro di Francesco

Charles de Foucauld – Nuova Edizione
Oswaldo Curuchich

Charles de Foucauld – Nuova Edizione

Nascondersi nel sorriso di Dio
La strega
Mario Lodi

La strega