Terrasanta.net | Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Il coraggio, la fiducia e la speranza

Giuseppe Caffulli
17 luglio 2008
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Per la Chiesa che è in Gerusalemme il 21 giugno è stata una giornata davvero particolare. Ha preso infatti possesso della diocesi, il nuovo patriarca mons. Fouad Twal.  Delle sfide pastorali e dello stile che intende adottare nel suo ministero episcopale, ci dà conto lo stesso mons. Twal nell’intervista che pubblichiamo a p. 19. Ma alcune linee guida sono emerse anche dalle omelie e dai discorsi che il neo patriarca ha pronunciato nei giorni del suo ingresso. Ci piace qui ricordare l’omelia pronunciata presso il Santo Sepolcro (per gli altri interventi rimandiamo al nostro sito www.terrasanta.net), perché contiene l’esortazione al coraggio, il richiamo alla speranza e la fiducia che, pur nell’ora della prova e della sofferenza, per la Chiesa di Terra Santa «non c’è alcun motivo di avere paura».

Dalla certezza che il Signore Risorto non abbandonerà mai il suo popolo scaturisce il coraggio di osare una parola chiara. E mons. Twal non ha mancato di farla risuonare nella basilica della Risurrezione: «Lanciamo un appello ai capi delle Nazioni in conflitto, tutte e due care al nostro cuore: "Abbiate timore di Dio e pietà del vostro popolo, dei giovani, dei bambini, dei vecchi. Abbiate il coraggio di trovare soluzioni giuste perché tutti possano vivere in pace e sicurezza. Lanciamo un appello alla comunità internazionale perché, mossa da senso di responsabilità, dal coraggio e dalla giustizia, aiuti i popoli della regione a prendere decisioni giuste. (…) Lanciamo un appello pure ai fedeli delle tre religioni monoteistiche e delle diverse confessioni cristiane di questa città santa, perché possiamo continuare ad approfondire il nostro dialogo e rafforzare le nostra solidarietà nella carità. (…) L’ultima parola della nostra storia non sarà lasciata all’odio, alle separazioni e alla violenza. La gioia di oggi ravvivi la grande speranza del mattino di Pasqua: Cristo è risorto e ha trionfato. L’amore è più forte!».

Eccellenza reverendissima, la salutiamo con affetto, le auguriamo ogni bene e le assicuriamo le nostre preghiere.

Abbonamenti

Il periodico Terrasanta si rivolge a coloro che intendono approfondire gli aspetti culturali e spirituali della Terra Santa.
Offre articoli su Bibbia, attualità, ecumenismo, archeologia, cultura e dialogo tra le religioni.

Per ricevere il periodico (6 numeri l’anno) la quota d’abbonamento è di 28,00 euro. Disponibile, a 20,00 euro, anche in versione pdf.

Maggiori informazioni
Archivio Storico

Nel 2021 la rivistaTerrasanta (fino al 2005 La Terra Santa) compirà cent’anni.

Volete scoprire com’eravamo agli inizi?

Mettiamo a vostra disposizione le prime cinque annate (1921-1925) in formato digitale.

Vai all'archivio
L'indice delle annate

Ai nostri abbonati e lettori più assidui potrà tornare utile l’indice generale della nuova serie di Terrasanta dal 2006 ad oggi.

Il file, in formato pdf, consente di cercare gli articoli, gli autori e i temi che vi interessano di più ed individuare i numeri e le pagine in cui sono stati pubblicati.

Scarica il file
In nome dell’amore
Simone Weil

In nome dell’amore

Investigazioni spirituali su Gesù di Nazaret
«Mangia il pane con gioia, bevi il vino con allegria»

«Mangia il pane con gioia, bevi il vino con allegria»

Letture di testi sacri per vivere insieme
Atti degli apostoli: analisi sintattica
Lesław Daniel Chrupcała

Atti degli apostoli: analisi sintattica

Calendario di Terra Santa 2020 (da tavolo)

Calendario di Terra Santa 2020 (da tavolo)

Gregoriano, giuliano, copto, etiopico, armeno, islamico, ebraico