Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia

Conferenza di Betlemme. Si gioca la carta dell’economia

l'editoriale
17 giugno 2008
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Grande agitazione a Betlemme, dal 21 al 23 maggio scorso. Autorità, uomini d’affari da molti Paesi del mondo, la città tirata a lucido, l’Intercontinental Jacir Palace ricolmo di delegazioni. L’occasione di tanto via vai è stata la Conferenza per gli investimenti in Palestina, organizzata dall’Autorità nazionale palestinese (Anp) con l’assistenza dell’inviato del Quartetto Tony Blair, per attirare capitali locali ed internazionali e dare finalmente un impulso al settore privato palestinese.

Si attendevano 500 ospiti e ne sono arrivato quasi 2 mila. E già questo è stato un segno positivo, in un momento in cui la Palestina non veleggia in acque certo tranquille. Sono stato conclusi – a detta degli organizzatori – una cinquantina di contratti nel settore dell’edilizia, dell’agricoltura e delle telecomunicazioni. L’obiettivo era quello di raccogliere promesse di investimento nei Territori per almeno 2 miliardi di dollari. In questo senso i segnali sono stati incoraggianti.

Ma basterà una pioggia di soldi a risolvere i problemi? I dubbi – a Betlemme come nel resto dei Territori – restano consistenti. La vera questione rimasta sullo sfondo è quella della libera circolazione delle merci e delle persone – oggi praticamente impossibile -: conditio sine qua non per un vero sviluppo economico della regione. Senza la pace, senza l’abbattimento di muri, barriere e check point, difficilmente la Palestina potrà uscire dal baratro (anche economico) nel quale sembra essere precipitata. E per superare questo scoglio, l’iniziativa di Betlemme – per quanto meritoria – difficilmente potrà bastare.

Come ricevere l'Eco

Il tabloid Eco di Terrasanta viene spedito a tutti coloro che sono interessati ai Luoghi Santi e che inviano un’offerta, o fanno una donazione, a favore delle opere della Custodia di Terra Santa.

Maggiori informazioni
Sfoglia l'Eco

Se non hai mai avuto modo di leggere Eco di Terrasanta, ti diamo la possibilità di sfogliare un numero del 2019.
Buona lettura!

Clicca qui
Sostienici

Terrasanta.net conta anche sul tuo aiuto

Dona ora
Sorella anima
David-Marc d’Hamonville

Sorella anima

Alla scoperta di una interiorità possibile
La notte di Natale
Papa Francesco

La notte di Natale

Il buon augurio del presepe