Terrasanta.net - Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
Storie, attualità e archeologia dal Medio Oriente e dal mondo della Bibbia.
A Bergamo, Sotto il Monte e Seriate. A partire dalle 16.00 del 31 dicembre.

Quarantesima marcia di fine anno per la pace

31/12/2007  |  Bergamo
email whatsapp whatsapp facebook twitter versione stampabile

Il messaggio di Benedetto XVI per la celebrazione della 41.ma Giornata mondiale della pace, che si celebra il primo gennaio 2008, sarà dedicato al tema «Famiglia umana: comunità di pace». Riconoscere l'unità della famiglia umana è quanto mai provvidenziale in un momento storico come il nostro. Un'opportunità per rifletterci sarà la marcia della pace di fine anno, che torna a Sotto il Monte dove si svolse per la prima volta quarant'anni fa e dedicherà una particolare attenzione alla Terra Santa.


Il messaggio di Benedetto XVI per la celebrazione della 41.ma Giornata mondiale della pace, che si celebra il primo gennaio 2008, sarà dedicato al tema «Famiglia umana: comunità di pace». Riconoscere l’unità della famiglia umana è quanto mai provvidenziale in un momento storico come il nostro, segnato dalla crisi delle organizzazioni internazionali e dalla presenza di gravi inquietudini nella comunità internazionale. La marcia della pace di fine anno, che torna a Sotto il Monte dove si svolse per la prima volta quarant’anni fa, dedicherà una particolare attenzione alla Terra Santa.

All’iniziativa sarà presente anche il Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa (originario delle terre bergamasche), che prenderà la parola in una tavola rotonda intitolata «La famiglia di Abramo e la benedizione di tutte le genti».

Ecco il programma dettagliato della manifestazione:

ore 16.00 – accoglienza, testimonianze nei due seguenti luoghi:
Sotto il Monte Giovanni XXIII presso la casa del Pontificio Istituto Missioni Estere (Pime)
Seriate, località Paderno, Centro pastorale Giovanni XXIII, in via Po
ore 18.00 – A Seriate accoglienza di tutti i partecipanti e inizio della marcia
ore 18.30 – Preghiera ecumenica: La luce di Cristo Illumina tutti!
ore 19.30 – partenza Marcia per Bergamo Città alta
ore 20.30 – presso la chiesa parrocchiale di S. Anna, a Borgo Palazzo, tavola rotonda: La famiglia di Abramo e la benedizione di tutte le genti. Intervengono: Shahrzad Houshmand, insegnante di teologia islamica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma; Manuela Dviri Vitali Norsa, scrittrice e giornalista impegnata per la riconciliazione dei popoli israeliano e palestinese; padre Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa
ore 23.30 – Città alta, presso la chiesa ipogea nel seminario vescovile celebrazione eucaristica presieduta da mons. Roberto Amadei, vescovo di Bergamo.
• Al termine rinfresco e scambio di auguri.

Per informazioni e adesioni:
– Ufficio nazionale Cei per i problemi sociali e il lavoro, tel. 06.66.39.821
Pax Christi, tel. 055.20.20.375
Caritas italiana, tel. 06.66.17.70.01
– Centro diocesano per la pastorale sociale – Bergamo, tel. 035.45.98.550/1

Newsletter

Ricevi i nostri aggiornamenti

Iscriviti
La città della speranza
Lesław Daniel Chrupcała

La città della speranza

Incontrare Gerusalemme
Una forma di vita secondo il Vangelo
Francesco Patton

Una forma di vita secondo il Vangelo

Schede di riflessione sulla Regola bollata per la formazione permanente in fraternità
L’ebreo di Nazaret
Frédéric Manns

L’ebreo di Nazaret

Indagine sulle radici del cristianesimo