Orfani e vedove, il lascito dei jihadisti d'Europa

Unione Europea e Russia devono fare i conti con le donne e i bambini degli estremisti che dai loro Paesi, negli anni scorsi, sono andati a combattere e morire in Siria. Che futuro li attende?

Medio Oriente, Assad rientra in scena

Bashar al-Assad, il presidente della Siria, il tiranno che poteva solo cadere o morire, sta per essere riammesso nel salotto buono della politica mediorientale. A spese dell'Iran?

Il Rojava senza amici

Il dado è tratto: gli americani ritirano il proprio contingente dalla Siria settentrionale. Saluti e baci agli (ex) alleati curdi, che ora restano da soli a difendere il loro embrione di Stato autonomo.

Le ragioni di Trump

Dal 19 dicembre scorso, su ordine del presidente Donald Trump, si stanno ritirando i 2.000 soldati americani di stanza in Siria. La decisione della Casa Bianca, criticatissima, è davvero un disimpegno?

Giulio Regeni e l'Italia impotente

Piangiamo Giulio Regeni e condividiamo la sete di giustizia dei suoi, ma dovremmo anche riconoscere l’impotenza dell’Italia e dell’Europa nel far luce sulla vicenda. Perché l'Egitto serve, così com'è...

La solitudine di Asia Bibi

In Pakistan la cristiana Asia Bibi è stata assolta dall'accusa di blasfemia e scarcerata dopo 9 anni e una condanna a morte. Rischia però ancora la vita. Chi le aprirà le porte?

Il principe impietoso

Ritorno a Maaloula

Bersagli civili