Attualità

Dai cattolici di Terra Santa messaggio all'Europa ferita


 Christian Media Center |  29 luglio 2016

All’indomani dell’assassinio di padre Jacques Hamel, in Francia, i vescovi cattolici di Terra Santa sono vicini all’Europa. In video da Gerusalemme le parole di mons. Pierbattista Pizzaballa.


Padre Jacques Hamel (86 anni) è stato sgozzato il 26 luglio in Normandia - nel nord della Francia - da due giovani islamisti che lo avevano preso in ostaggio mentre celebrava la messa mattutina con un piccolo gruppo di fedeli. I due terroristi hanno tentato di assassinare anche un altro degli ostaggi. Poi sono stati uccisi dalla polizia intervenuta sul posto.

Clicca qui per leggere, sul sito del patriarcato latino di Gerusalemme, il messaggio di solidarietà e preghiera inviato dall'Assemblea degli ordinari cattolici di Terra Santa.

Yehoshua: L'estremismo religioso pietra d'inciampo

Per lo scrittore israeliano A. B. Yehoshua il dialogo tra israeliani e palestinesi è sempre più difficile e la soluzione dei due Stati per due popoli in Terra Santa «è ormai morta da tempo».

Storico! Il patriarca maronita Rai in Arabia Saudita

Per la prima volta un leader religioso cristiano è stato ricevuto con tutti gli onori dai governanti sauditi a Riyadh. Il cardinale Rai ha colto l'occasione per incontrare il premier libanese dimissionario Hariri.

Il Libano in crisi cerca nuovi equilibri

Dopo le dimissioni a sorpresa del premier Hariri, il Libano deve ritrovare nuove forme di collaborazione tra lo schieramento sunnita legato all'Arabia Saudita e il fronte filoiraniano guidato da Hezbollah.

Per l'Egitto una nuova capitale

Entro la fine del 2019 gli egiziani avranno una nuova capitale amministrativa, non lontana dal Cairo. La città avrà 5 milioni di abitanti e vedrà al lavoro quasi 2 milioni di persone.