Israele/Palestina, la svolta di Airbnb

La nota risorsa online per l'affitto di case ai turisti ha annunciato il 19 novembre 2018 la decisione di boicottare gli insediamenti ebraici nei Territori Palestinesi. Ragioni e reazioni.

Giordania e Israele in retromarcia

Il re di Giordania ha annunciato nei giorni scorsi la volontà di riprendersi due porzioni di territorio cedute in uso, nel 1994, a Israele. Un gesto simbolico che non andrebbe sottovalutato.

Trump taglia i fondi agli ospedali cristiani in Palestina

Con l'obiettivo di riportare la leadership palestinese a più miti consigli la Casa Bianca ha bloccato anche i fondi per la cooperazione internazionale destinati agli ospedali di Gerusalemme Est.

Le insidie dell'acqua

È ancora emergenza siccità per il lago di Tiberiade in Israele. Eppure pochi si allarmano, perché ormai si fa ricorso agli impianti di desalinizzazione delle acque del Mediterraneo. Senza rischi né incognite?

L'azzardo di Netanyahu a spese di Israele

Quali calcoli tattici hanno indotto il premier israeliano Benjamin Netanyahu a introdurre proprio ora la contestata legge costituzionale su Israele Stato-nazione del popolo ebraico?

Se gli aquiloni vanno in guerra

Anche palloncini e aquiloni cambiano segno nell'incancrenito conflitto israelo-palestinese: da simboli di gioia e di pace assumono la veste di armi rudimentali. E schiudono le porte a un altro abisso.

Il cielo cupo di Gaza

Netanyahu al crepuscolo?

La Polonia ci interroga

Cambiare si può

Un treno per il Muro?