Spianata delle Moschee, i perché della crisi

Quand'è cominciata davvero l'ultima crisi intorno alla Spianata delle Moschee/Monte del Tempio? Non il 14 luglio 2017, ma ben prima. Con una serie di irresponsabili "distrazioni".

Preghiera mista al Kotel, Netanyahu si rimangia il sì

Il governo israeliano ci ha ripensato e al Muro del Pianto, nel cuore di Gerusalemme, non ci sarà una nuova area per la preghiera senza separazione tra sessi. Insorgono molti ebrei americani.

Le crisi del Medio Oriente si scaricano su Gaza

C'è allarme. Le prime avvisaglie di una nuova crisi alle porte rimbalzano dalle cronache di questi giorni che riferiscono del taglio dell’energia elettrica nella Striscia, dettato da una resa dei conti politica.

Trump in Arabia Saudita, nasce la Nato del Golfo?

Il 20 maggio Donald Trump incomincia a viaggiare all'estero nella sua veste di presidente degli Stati Uniti. Sarà anche in Israele e in Italia, ma la tappa più importante è la prima: quella in Arabia Saudita.

Un pensiero per Hannah

Vogliamo ricordare Hannah Bladon, la giovane studentessa inglese di 21 anni accoltellata mentre viaggiava sul metro leggero di Gerusalemme, il 14 aprile scorso, Venerdì Santo.

La Pasqua non regge i muri

Ebraica o cristiana, la Pasqua parla di catene infrante e nuovi cammini che si aprono. Che vuol dire far Pasqua in un momento in cui i muri si moltiplicano in tante parti del mondo?

La svolta di Aleppo

Trump e l'affare della vita