La Terra Santa con gli occhi dei poveri

Forse non è una prima assoluta, ma di sicuro non è frequente. Nelle settimane scorse un gruppetto di poveri s'è fatto pellegrino insieme ai francescani e ai volontari del Centro Sant'Antonio di Milano.

L'arte giudaica del Quinto secolo, vivace e prospera

Gli scavi archeologici in corso da anni a Huqoq, in Galilea (Israele), riportano alla luce sempre nuove testimonianze di periodo bizantino. Provengono da una signagoga, riccamente decorata.

Dal Papa a Bari nuova richiesta di pace per il Medio Oriente

A Bari sabato 7 luglio un'altra tappa del cammino ecumenico. Su invito di Papa Francesco i capi delle Chiese mediorientali hanno messo in comune preghiere e riflessioni.

Ricorso legale, rinviato lo sgombero di Khan al Ahmar

C'è forse ancora un flebile filo di speranza per il villaggio beduino di Khan al Ahmar alle porte di Gerusalemme Est. Un nuovo ricorso alla Corte suprema israeliana ha fermato lo sgombero in corso.

Dalla Basilicata un omaggio a padre Virgilio Corbo

L'archeologo francescano padre Virgilio Corbo, con i suoi scavi a Cafarnao, restituì ai pellegrini cristiani in Terra Santa la casa di san Pietro. La sua città, Avigliana, gli rende onore a un secolo dalla nascita.

La Giordania vuole più pellegrini cristiani

Il territorio giordano racchiude luoghi che potrebbero interessare ai pellegrini cristiani, ma i milioni di turisti che arrivano ogni anno li trascurano. L'Ufficio del Turismo s'impegna a rilanciarli.

Erdoğan saldo in sella