A Baghdad l'università riprende quota

Dopo gli anni difficili del primo dopoguerra nella capitale irachena c'è soddisfazione per la ripresa del sistema di istruzione superiore. L'università di Baghdad tra le prime 1.000 del mondo.

I genietti del male sbarcano su Netflix

Il colosso statunitense, tra i protagonisti su scala globale dell'intrattenimento via Internet, cerca abbonati tra il pubblico arabo. E lancia nuovi prodotti, che si rifanno alla tradizione.

Lotta ai grassi in Arabia Saudita

Il governo saudita ha varato una serie di misure per contrastare l'abuso di zuccheri e grassi nella dieta dei connazionali. Nei Paesi del golfo Persico è piuttosto preoccupante la percentuale di diabetici.

Taxi acquatici per Baghdad

La capitale irachena ha certamente ancora molti problemi da risolvere. Uno tra i tanti è il traffico congestionato. Così, da settembre parte un servizio taxi sulle acque del fiume Tigri, che attraversa la città.

La carica delle 120

Quest'anno il pellegrinaggio dei musulmani alla Mecca, in Arabia Saudita, prevede una novità: anche 120 giovani donne verranno impiegate nell'accoglienza dei pellegrini che giungono da tutto il mondo.

L'«eroe» delle scarpe

Dieci anni fa a Baghdad un giornalista iracheno lanciò i suoi mocassini contro il presidente statunitense George W. Bush (un gesto pagato caro). A distanza di anni, c'è chi lo considera ancora un eroe.

Senza il tè di zio Alì

Di cammelli e botox

Sumaya la mediatrice

I cacciatori di caffè